Slide background

Consulenza

Attività di coordinamento saldatura

Le norme UNI EN 14731 e la ISO 3834 identificano i ruoli, i compiti e le responsabilità del coordinatore di saldatura.

Conoscenze tecniche 
La figura del coordinatore di saldatura è fondamentale ed essenziale per l’applicazione della ISO 3834 ed è obbligatoria secondo D.M. 14 Gennaio 2008 definito “Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni” per i Centri di Trasformazione.
A seconda del contesto lavorativo il/i coordinatori devono svolgere tutte o parte delle seguenti attività. Ogni singola attività può prevedere diversi compiti e  responsabilità, quali per esempio:

•    coordinamento;
•    sorveglianza;
•    ispezione, verifica;
•    specificazione o preparazione delle attività di saldatura.
•    pianificazione della produzione (procedure di saldatura, sequenza delle saldature, condizioni ambientali, allocazione del personale qualificato, disposizione test di produzione)
•    qualifica delle procedure di saldatura (WPS) e registrazione in WPQR
•    istruzioni di lavoro
•   gestione materiali d’apporto (compatibilità, condizioni di spedizione, specifiche di acquisto, immagazzinamento e movimentazione)

Professione Saldatura può offrire, alle Aziende che non dispongono di figure competenti, il servizio di COORDINATORE DELLA SALDATURA con CONOSCENZE TECNICHE COMPLETE, mettendo a disposizione il proprio personale in possesso di qualifica di IWE (International Welding Engineer) rilasciata  dall’Istituto Italiano della Saldatura.